Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI VEICOLI DI PROPRIETA’ COMUNALE SUDDIVISA IN LOTTI FUNZIONALI

Pubblicato il 19/12/2022
Pubblicato in: Avvisi

Avviso di asta pubblica per la vendita di mezzi comunali

La Responsabile del Servizio Edilizia e Urbanistica del Comune di Moscufo, in esecuzione della Determinazione n. 167 del 19.12.2022, ha indetto un’Asta Pubblica per la vendita di veicoli di proprietà del Comune di Moscufo suddivisi in n. 5 lotti funzionali.

Responsabile del procedimento è l’arch. Claudia Della Marra quale Responsabile di Servizio.

Le caratteristiche essenziali dei veicoli, i prezzi a base d’asta e la documentazione fotografica per i singoli lotti oggetto della presente gara sono presenti nell’allegata relazione.

I veicoli dei lotti sono posti in vendita nello stato di fatto e di diritto, di uso e conservazione in cui si trovano e, pertanto, sarà a carico dell’acquirente qualsiasi onere legato all’utilizzo del bene in base alle norme vigenti (eventuale revisione per gli automezzi, collaudi, messa a norma ecc.).
Saranno altresì a carico dell’acquirente gli oneri relativi al trasferimento di proprietà.
I veicoli e la documentazione ad essi relativa possono essere visionati previo appuntamento da richiedere al Servizio   (tel. 085979131 int.7 ).

Requisiti e modalità di partecipazione all’asta

Possono presentare offerte tutti i soggetti, persone fisiche e persone giuridiche, in possesso dei requisiti per la stipula di contratti con la Pubblica Amministrazione, compresi quelli di cui all’art. 80del D. Lgs. n. 50/2016.

Tali requisiti dovranno essere posseduti alla data di svolgimento dell’asta stessa e autocertificati con dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000.

Non possono partecipare alla presente procedura di alienazione né direttamente, né per interposta persona, in virtù di quanto disposto dall’art. 1471 del Codice Civile:

  •  gli amministratori e i componenti degli organi di controllo (revisori dei conti) del Comune di Moscufo;
    •    i dirigenti e i dipendenti coinvolti nella procedura di alienazione e nella stima dei beni o che abbiano potere decisorio in merito.
    Per partecipare all’asta deve essere presentata specifica domanda secondo le modalità più avanti descritte.

Le offerte economiche devono essere presentate distintamente per ogni singolo lotto: è possibile presentare offerta per tutti i lotti o anche per un solo lotto.

La domanda di partecipazione e le offerte economiche devono essere redatte esclusivamente in lingua italiana e consegnate, pena esclusione, a mano al seguente indirizzo:

Ufficio Protocollo del Comune di Moscufo – Piazza Umberto Primo, N. 9 entro le ore 13.00 del giorno giovedì 29.12.2022 (termine perentorio) contenute in un unico plico, debitamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, riportante la dicitura: “ASTA VENDITA VEICOLI DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI MOSCUFO” nonché la denominazione e l’indirizzo del Mittente.

L’avvenuto ricevimento potrà essere provato dall’offerente solo ed esclusivamente con la presentazione del numero di protocollo in ingresso appositamente rilasciato dall’Ufficio Protocollo del Comune di Moscufo (PE).

È ammesso il recapito dell’offerta tramite servizio postale ad esclusivo rischio del mittente. Offerte inviate mezzo PEC non verranno prese in considerazione.

Le offerte dovranno essere formulate secondo le indicazioni riportate nell’avviso d’asta.

L’apertura dei soli plichi pervenuti in tempo utile avverrà il giorno Venerdì 30.12.2022 dalle ore 9.00 presso la sede del Comune di Moscufo, Servizio Edilizia e urbanistica – Piazza Umberto Primo, n. 9, secondo le modalità riportate nell’avviso d’asta.

I concorrenti che hanno presentato offerta possono partecipare alla seduta d’asta come uditori. L’aggiudicazione provvisoria sarà dichiarata, per ogni singolo lotto, a favore del concorrente che avrà presentato l’offerta più alta. Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida per ciascun lotto ai sensi dell’art. 69 del R.D. n. 827/1924.

Il Comune si riserva la facoltà di non procedere ad alcuna aggiudicazione qualora sopravvenute esigenze facciano venir meno l’interesse all’alienazione dei veicoli. In tal caso gli offerenti non potranno vantare alcun diritto per danni emergenti o lucro cessante.
Nel caso in cui si verifichi la presenza di offerte economiche di pari importo per un medesimo lotto, al fine di procedere all’aggiudicazione si procederà al sorteggio o, se gli offerenti risultano presenti, con presentazione di offerta segreta al rialzo da effettuarsi nell’immediato.
L’aggiudicazione definitiva avverrà, tramite apposito atto, una volta compiute le verifiche di legge.

In caso di asta deserta per uno o più lotti si procederà successivamente alla pubblicazione di nuovo avvio o ad insindacabile giudizio dell’Amministrazione alla procedura di affidamento diretto od alla rottamazione dei mezzi.

 

 

 Allegati
Allegato A - Domanda di Partecipazione.pdf
Allegato B - Offerta economica.pdf
AvvisoAlienazione.pdf
Relazione.pdf

Notizie Collegate
10/01/2023 Ammodernamento centrale termica Scuola dell'Infanzia - chiusura plesso fino al 13.01.2023
09/01/2023 AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI VEICOLI DI PROPRIETA’ COMUNALE SUDDIVISA IN LOTTI FUNZIONALI
08/01/2023 Chiusura scuola dell'Infanzia
05/01/2023 Avviso Interventi regionali per la vita indipendente - 2023
02/01/2023 Nuovo Eco Calendario di raccolta 2023
28/12/2022 Melodie d'Autunno- XI raduno degli Zampognari

Utilità

Amministrazione Trasparente
Albo Pretorio
Uffici
Bandi di gara
Bandi di concorso
Elenco Siti Tematici
Premio Fragassi
Raccolta Differenziata
Segnalazioni Pubblica Illuminazione