Piazza Umberto I, 9 - 65010 Moscufo (PE)
Tel. 085.979131 - Fax 085.979485
Apertura dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle 14:00
Martedì e Giovedì pomeriggio dalle 15:00 alle 18:00
vista aerea-min.jpg

Sito ufficiale del Comune di Moscufo

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO EDILIZIA – URBANISTICA

In attuazione dell’Ordinanza Sindacale n. 10 del 20/05/2021

AVVISA tutti i PROPRIETARI, AFFITTUARI, CONDUTTORI O DETENTORI A QUALSIASI TITOLO di fondi rustici, aree di pertinenza di fabbricati sia rurali che urbani adiacenti ad abitazioni private, frontisti dei fondi laterali alle strade comunali e vicinali e a tutti i proprietari frontisti di aree o spazi pubblici e comunque a tutti i proprietari di terreni incolti in genere, situati sul territorio comunale,

1. DI PULIRE E MANUTENERE LE AREE MEDESIME, MEDIANTE LA RIMOZIONE DI VEGETAZIONE INCOLTA, ERBACCE, STERPAGLIE ED EVENTUALI RIFIUTI PRESENTI NELLE STESSE al fine di garantire la pulizia ed il decoro delle stesse aree;

2. DI POTARE E/O TAGLIARE LE SIEPI ED I RAMI DI ALBERI E/O ALTRE ESSENZE ARBOREE PROSPICENTI OLTRE IL CONFINE STRADALE O CHE NASCONDONO LA SEGNALETICA, al fine di non ostacolare la sicurezza della circolazione stradale e non compromettere la visibilità;

3. DI PULIRE E MANUTENERE I FOSSI PRIVATI, NONCHE’ CONSERVARE IN BUONO STATO GLI SBOCCHI DEGLI SCOLI O DELLE SCOLINE CHE AFFLUISCONO NEI FOSSI E NELLE CUNETTE ANTISTANTEI LE STRADE;

4. DI PROVVEDERE ALL’ESTIRPAMENTO DELL’ERBA LUNGO IL FRONTE DELLO STABILE E LUNGO I RELATIVI MURI DI CINTA, al fine di garantire il decoro e la salubrità dei centri abitati e degli edifici; INOLTRE 5.E’ VIETATO LASCIARE IN DEPOSITO, AMMUCCHIATO OD AFFASTELLATO SUI TERRENI MATERIALE DI QUALSIASI NATURA

Si fa presente altresì:

- Che le suddette operazioni dovranno essere effettuate con un minimo di due cicli secondo le seguenti scadenze per il corrente anno:  Primo ciclo ENTRO E NON OLTRE IL 31 MAGGIO 2021,  Secondo ciclo ENTRO E NON OLTRE IL 31 AGOSTO 2021,

- I trasgressori della predetta Ordinanza saranno puniti con l’applicazione della SANZIONE AMMINISTRATIVA PECUNIARIA di € 100,00 ( cento/00) nonché, per la violazione dell’art. 29 C.d.S , con la SANZIONE PECUNIARIA ridotta pari ad € 173,00 (centosettantatre/00) e l’obbligo di effettuare comunque i predetti interventi di pulizia entro e non oltre 10 giorni dalla notifica del verbale di contestazione.

giweather joomla module

Privacy GDPR DPO

Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di piu'

Approvo